Guida vacanze sull'arcipelago Canario: informazioni tempo libero, sport e spiagge gustando la cucina tipica tra le sette isole Canarie. Google

Citta’ di la Orotava gioiello ai piedi del Teide

OROTAVA AI PIEDI DEL TEIDE

Le più belle città a Tenerife: Orotava

Orotava o La Orotava è sicuramente tra le città a Tenerife di maggior pregio, cioè uno dei centri alle Canarie che meritano di esser visitati più di altri.

Orotava è una municipalità della costa Nord dell’isola di Tenerife, adagiata all’interno della medesima valle. La popolazione di La Orotava è di 41.427ab (Fonte INE, Gen.2010) e la sua densità è di 199.83 ab/kmq distribuiti su un’area di 207,31kmq., area municipale più estesa dell’intera isola di Tenerife.

La città di Orotava si trova ad una quota di 390m slm, sebbene nell’ambito della municipalità l’escursione esistente tra i vari centri sia davvero imponente, includendo anche la sommità del vulcano del Teide a quota 3.718m slm, perciò la Orotava può giustamente fregiarsi di esser la municipalità più alta di Spagna.

Orotava e' splendido centro a Tenerife per escursioni sul Teide e trekking Canarie

Tra le città a Tenerife un centro ideale per escursioni è La Orotava ideale per attività sul Teide e facilmente raggiungibile sia da Santa Cruz che da Tenerife Sud


Centri a La Orotava

Nucleo centrale è “La Villa”, ma la popolazione è distribuita in varie aree e centri sul territorio:

  • Aguamansa
  • Barroso
  • Benijos
  • La Florida
  • La Perdoma
  • Pinoleris 
  • San Antonio

Collegamenti con Orotava

I collegamenti esistenti con la municipalità, la rendono raggiungibile comodamente, sia attraverso la superstrada TF5 oppure attraverso la vecchia strada che collega Icod de Los Vinos con la capitale Santa Cruz.

La Orotava è ubicata a 5Km di distanza ad Est di Puerto de la Cruz e a circa 33Km a Sud-Sud Ovest rispetto alla capitale Santa Cruz e poco meno dall’aeroporto di Tenerife Nord.

Distanza dall’ aeroporto di Tenerife Sur percorrendo Autopista del Sur e Autopista del Norte è di 89,9km percorribili in 58′ (fonte itinerari Google Maps).

Gastronomia e pregiati vini di Tenerife

Quando si parla di La Orotava e delle sue Valli, come non menzionare i vini di Tenerife?

E’ proprio nelle aree di questa municipalità che si incontrano i migliori vini dell’isola e tra i più famosi delle Isole Canarie.

Alla Valle de La Orotava è conferita la “Denominazione di Origine della Valle de La Orotava”, dove vengono prodotti famosi vini bianchi dai gusti ampi, delicati e dolci, insieme a vini rossi dal gusto amabile.

I territori agricoli giacciono nelle vallate dell’Atlantico, colline e montagne si trovano invece nella zona Sud.

La zona dei vigneti è ubicata nelle valli tra i 400  e gli 800m slm, in quelle aree che vengono chiamate medianias, caratterizzati da terreni rossi e molto fertili (di origine vulcanica).

In queste zone vengono messi a coltivo della vite circa 1.000ha; i vitigni esistenti sono quelli della Listan Blanca e Listan negra, con ceppi dalle forme curiose, basti ad es. pensare ai multipli cordoni intrecciati che sono tipici dell’area di La Perdoma.

Ritorno ai Guanci e alla storia delle Canarie

La Orotava venne colonizzata dagli Spagnoli a partire dal 1496.

Si ignora l’origine del nome Orotava sebbene numerosi storici facciano ricorso (come accade frequentemente nella storia delle Canarie), agli antichi Guanci (Guanches) che chiamavano la zona Arautava o Arautopala. 

Altri sostengono che il nome provenga da Taoro, un Regno nativo Guanci (Menceyato), che occupava gran parte della Valle; i Guanci abitavano infatti gran parte della zona costiera, i dintorni dei burroni più grandi e i lati delle valli, dove potevano più facilmente accedere ai mezzi di sostentamento; per i Guanchi il Pico del Teide era invece un luogo di culto….

Tenerife fu l’ultimo baluardo Guanci ceduto agli Spagnoli nel 1496, ma la popolazione nativa, contrariamente ad altri luoghi di conquista non soffrì un’elevata mortalità; ciò per vari motivi come ad es. il fatto che i Guanci fossero anch’essi di razza bianca, con resistenza a malattie comuni a Europa e Nord Africa, inoltre essi assimilarono la religione Cattolica e avevano tradizioni non dissimili da quelle Spagnole.

Un soggiorno a Orotava

Se pensate ad una vacanza nel Nord dell’isola e amate visitare le città a Tenerife, soggiornare in uno degli alberghi a Orotava, potrebbe essere una scelta vincente; una volta qui infatti, oltre a cosa visitare a Orotava, potrete anche partire alla volta di numerosi escursioni alla scoperta di altre città o centri sparsi sull’isola; ricordiamo per esempio la confinante Puerto de La Cruz, pioniera del turismo alle Canarie, la città di La Laguna, pregevole centro universitario dal nucleo storico perfettamente conservato, Santa Cruz de Tenerife, capitale della provincia omonima delle Isole Canarie Occidentali, ma anche escursioni nei centri minori ma assai suggestivi come la strorica Garachico e senza dimenicare le tante attività sul Teide a cui è facile accedere.

Immergetevi nel clima di Tenerife (qui per giunta ancora più temperato), gustando l’ottima cucina canaria e avvaletevi della possibilità di apprezzare gli ottimi vini prodotti nell’area di questa ridente città delle Canarie ai piedi del maestoso Teide.

`[simple_series title=”Tenerife”]`

`[simple_series title=”Canaria Natura”]’

`[simple_series title=”Escursioni Tenerife”]`

Articoli che potrebbero interessarti:

Tags: , , , , , , , , ,

Posted in GUIDA TENERIFE by admin | Commenti disabilitati su Citta’ di la Orotava gioiello ai piedi del Teide

To customize or remove this area, please go to your Admin panel and find My Theme -> Optin Form. Modify it at own will!