Guida vacanze sull'arcipelago Canario: informazioni tempo libero, sport e spiagge gustando la cucina tipica tra le sette isole Canarie. Google

Pesca canaria

PESCA CANARIA

Blue Marlin alle Canarie con il big game fishing

….Nel periodo tra Maggio e Settembre, incomincia la stagione di pesca sportiva soprannominata “the big game fishing“. 

Questa introduzione molto significativa, prelude alle grandi battute di pesca, tipicamente equivalenti alla “caccia grossa africana”…..

Salto del Blue Marlin

Questo è lo scenario che attende gli appassionati (e non), coinvolti nella pratica delle uscite di pesca al bolentino e pesca d’altura durante i mesi citati;

infatti le ricchissime acque dell’Atlantico intorno alle isole Canarie, sono prodighe di una quantità immensa di patrimonio ittico, che nel periodo citato, consentono ai super-esperti di raccogliere trofei esagerati e ai meno esperti, di potere comunque praticare con successo la pesca grossa a pesci incredibili come il celebre Blue Marlin, velocissimo e potente pesce (parente stretto del Pesce Vela, il più veloce pesce del mondo), dalla forma straordinaria ed elegantissima e pesante fino a oltre 800kg per 5mt di lunghezza! Oppure al White Atlantic Marlin (altro bellissimo pesce di grossa stazza pesante fino a quasi cento kg e lungo fino a 3mt!). 

Nell’arcipelago canario, pesca d’altura tutto l’anno

Anche al di fuori del periodo citato (non si dimentichi che alle Canarie si riesce a fare il bagno praticamente tutto l’anno!), l’Atlantico regala una fauna ittica di oltre 300 specie, che consentono la pesca di fondo e la pesca gigante, si pensi ad esempio alle mitiche Sting Ray (famiglia delle Dasyatidae, la cui notorietà passo tristemente alla luce in tempi recenti con la firma della morte del famosissimo Steve Irvin, Australiano leggenda tra gli studiosi animalisti), anch’esse animali dalle dimensioni incredibili, ad esempio la Razza Toro o Duckbill Ray, con circa 85Kg di peso per 1,80mt di dimensione massima, ma anche molte specie di squali, enormi Tuna Fish (tonni), come il Tuna Big Eye, lungo fino a 2,5mt per 210Kg di peso, oppure gli Opah, fino a 2mt di lunghezza per 270Kg.

Esemplare di Sting Ray canaria

Come si è potuto evincere chiaramente (e da siti specializzati di questo genere gli esempi sarebbero molti di più…), le possibilità per gli amanti della pesca alle Canarie, sono enormi, senza che i prezzi siano mai esagerati;

abbiamo fatto una stima (al solo scopo indicativo) dei costi per delle uscite in barca giornaliere nella celebre zona per le battute di pesca d’altura a GranCanaria, di Puerto Rico (circa otto ore di uscita con pranzo a bordo incluso) e abbiamo constatato prezzi medi compresi tra 55-75 Euro, in funzione degli operatori e dalle promozioni in essere.

Passione sì, ma rispetto per la fauna marittima canaria

Ricordiamo inoltre che non tutte le pratiche di pesca vengono fatte con l’uccisione dei pesci, ma spesse volte (in particolare secondo le tendenze più moderne, consapevoli e maggiormente rispettose dell’ecosistema), lo scopo ultimo è la cattura da vivi degli esemplari migliori, la loro fotografia ed il successivo rilascio degli stessi nelle acque native;

alla luce di quanto sopra, raccomandiamo quindi il rispetto per la fauna marittima canaria (e in generale), senza però rinunciare al fascino di un’attività che è molto suggestiva e accattivante per tanti versi…., anche con un’aurea di leggenda e di romanticismo, come quella della letteratura di Ernest Hemingway che ci propose la mirabile storia del suo celebre “Il vecchio e il mare”.

In conclusione quindi, buona pesca canaria a tutti… e doveste essere proprio sfortunati da non pescare nulla, allora godetevi almeno lo spettacolo dei delfini e in qualche caso (come con le uscite dal porto di Los Gigantes a Tenerife), persino delle balene!

Articoli che potrebbero interessarti:

Posted in GUIDA ISOLE CANARIE by admin | Commenti disabilitati su Pesca canaria

To customize or remove this area, please go to your Admin panel and find My Theme -> Optin Form. Modify it at own will!