Guida vacanze sull'arcipelago Canario: informazioni tempo libero, sport e spiagge gustando la cucina tipica tra le sette isole Canarie. Google

Faq isole Canarie

DOMANDE FREQUENTI SULLA DESTINAZIONE ISOLE CANARIE

Faq isole Canarie – Com’è il clima e piove tanto alle Canarie?

È questa una delle domande che turba i sonni dei turisti e che pertanto è abbastanza ricorrente in agenzia durante le conversazioni con i clienti; la risposta è no, non piove tanto ovviamente; questo è uno degli altri punti di forza delle isole Canarie che generalmente hanno un livello di precipitazioni assai contenuto, elemento che insieme al clima benevolo e gradevole tutto l’anno, costituisce un altro elemento che depone a favore del turismo e che nel tempo ne ha incrementato lo sviluppo insieme a quello economico; per quanti volessero approfondire ulteriormente questo aspetto entrando nel merito delle medie annuali e quindi del clima Canarie e dei livelli di precipitazioni, invitiamo a verificare ulteriormente su questa pagina che abbiamo predisposto.

Faq isole Canarie – Come bisogna vestirsi con le temperature Canarie

Il consiglio relativo all’abbigliamento per questa destinazione è quello di portare con sé indumenti sempre leggeri e molto pratici, non dimenticate le creme solari e portate con voi un indumento leggero per la sera e le ore più fresche, insieme ad una giacca leggera che vi ripari dal vento;

in generale vale la pena capire meglio come vestirsi per le temperature alle Canarie.

Consigliabile anche portare con sé un copricapo, ed un paio di occhiali da sole, che oltre alla funzione di filtro contro l’intensità dei raggi solari, in talune situazioni possono anche essere utili per riparare dal vento, soprattutto in determinate circostanze, come ad esempio durante una passeggiata a dorso di cammello tra le dune di Maspalomas (a Gran Canaria) o tra quelle di Corralejo (a Fuerteventura).

Vacanze con le temperature Canarie, l'opposto di quelle del Polo Nord!

Vacanze con le temperature Canarie, l’opposto di quelle del Polo Nord!

Faq isole Canarie – Fa molto caldo alle Canarie?

Alle isole Canarie non fa mai molto caldo e questo  è uno dei principali pregi del clima sulle isole; a la vicinanza al continente africano e la posizione subtropicale quindi di prossimità rispetto al tropico del cancro, rende tuttavi il clima più caldo durante i periodi estivi.

Da sottolineare comunque che il caldo non è mai un caldo insopportabile in quanto la “brezza” atlantica costituita dai venti alisei rende sempre il clima gradevole e sopportabile con inverni sempre miti ed estati mai torride.

Serve il passaporto? Quali sono i documenti richiesti per le Canarie 

Questa domanda che a qualcuno potrebbe sembrare banale, in realtà è una domanda abbastanza ricorrente e sensata, specie alla luce delle rivisitazioni nei documenti Canarie richiesti in ottemperanza o meglio omogeneizzazione all’interno della normativa UE; anche in questa sede ribadiamo il fatto che sebbene le isole appaiono geograficamente distaccate dall’Europa, di fatto la loro appartenenza politica alla Spagna e pertanto tra le nazioni che rientrano all’interno del trattato di Schengen ed Unione Europea, fa sì che per i cittadini europei appartenenti alla comunità, italiani compresi sia sufficiente imbarcarsi per raggiungere l’isola presentando semplicemente un documento di identità in corso di validità; ovviamente per quanti lo desiderassero il passaporto è ritenuto un documento valido; per i bambini al di sotto dei 15 anni di età è sufficiente la carta d’identità bianca rilasciata dal Comune di residenza.

Raccomandiamo a tutti coloro non cittadini italiani, fatto salvo chi è in possesso di regolare permesso di soggiorno accompagnato da passaporto e/o carta di identità, di verificare attentamente presso il proprio consolato o la propria ambasciata di appartenenza se sussistono ragioni particolari di divieto, vincoli legati all’ottenimento del visto oppure altre prescrizioni che rientrano nell’ambito degli accordi tra stati. Ricordiamo altresì a tutti i cittadini stranieri di considerare con attenzione questa parte relativa ai documenti di viaggio in quanto può determinare il respingimento in frontiera.

Che lingua si parla alle Canarie?

Anche in questo caso qualcuno potrebbe sorridere, ma la domanda riguardo alla lingua Canarie è anche abbastanza ricorrente durante i colloqui in agenzia, anche se sussurata o ai margini delle conversazioni,  pertanto riteniamo opportuno opportuno ribadirlo anche in questa sede: la lingua ufficiale delle isole Canarie è lo spagnolo in quanto l’appartenenza delle isole è al territorio spagnolo.

Sono molto diffuse per altro le lingue Inglese, Tedesco e anche Scandinavo in quanto esiste un gran numero di turisti e residenti provenienti da Paesi nord europei, ormai da tanti anni.

Le isole sono care? Come sono i prezzi alle Canarie?

No, le isole dell’arcipelago sono tutt’altro che care e i prezzi Canarie lo dimostrano. Le ragioni di ciò risiedono in molteplici fattori, di tipo storico, geografico e culturale.  

in estrema sintesi si può dire che dai fattori di tipo geografico discende un diverso trattamento di tipo fiscale adottato dal governo centrale di Madrid nei confronti del territorio autonomo delle isole spagnole; in pratica questi territori “di confine”, sono assoggettati ad una serie di benefici di tipo fiscale, che si traducono in vantaggi competitivi per gli operatori e costi minori per gli utilizzatori quindi per i turisti;

dalle ragioni di tipo storico, deriva un precoce sviluppo turistico nel suo complesso (già a aprtire dagli anni ’60) con una gamma di offerta molto ampia ed un numero di competitors elevato, tale da tradursi in vantaggi significativi in termini di costi complessivi da parte degli acquirenti quindi dei turisti;

ragione di carattere culturale infine, alla base dell’adozione di una strategia degli operatori economici e turistici fortemente orientata al soddisfacimento dei bisogni della clientela finale (anziché come accade talvolta, allo sfruttamento e alla speculazione di bisogni primari del turista), il che tradotto in termini esemplificati significa che l’operatore Canario preferisce fidealizzare il cliente piuttosto che “spremerlo” una volta e non rivederlo più.

Shopping Tenerife o shopping Gran Canaria?

Potrete fare shopping all’interno delle isole come ad esempio fare shopping a Tenerife oppure shopping a Gran Canaria, sfruttando i vantaggi fiscali di un’aliquota impositiva che sostituisce l’IVA, ridotta al 5% (imposta generale del commercio); in generale gli articoli più vantaggiosi da acquistare sono ad esempio gli apparati elettronici, i profumi e tutti quanti prodotti che derivano dalla lavorazione del aloe vera, come per altro sottolineato in altre parti all’interno del sito; anche uscire alla sera, entrare nelle discoteche, consumare bevande, bere una birra, noleggiare mezzi, e fare le cose che normalmente fa un turista, avviene a prezzi molto accessibili, fatto che talvolta fa pensare di non essere neppure in un paese dell’unione europea.

PROSEGUE QUI LA SECONDA PARTE DELLE FAQ ISOLE CANARIE

Articoli che potrebbero interessarti:

Tags: , , , , , , , , ,

Posted in GUIDA ISOLE CANARIE by admin | Commenti disabilitati su Faq isole Canarie

To customize or remove this area, please go to your Admin panel and find My Theme -> Optin Form. Modify it at own will!