Guida vacanze sull'arcipelago Canario: informazioni tempo libero, sport e spiagge gustando la cucina tipica tra le sette isole Canarie. Google

Arcipelago del Chinijo

ISOLA DI LA GRACIOSA E ARCIPELAGO DI CHINIJO

El Chinijo e la scoperta di La Graciosa

A El Chinijo, fu l’isola di La Graciosa, dove Norman Jean de Béthencourt giunse quando arrivò alla conquista di Lanzarote e fu lo stesso che le attribuì il nome di “isola graziosa.
Separato da Lanzarote dallo stretto di El Rio, con soli 2km di ampiezza, l’isola di La Graciosa, può essere facilmente raggiunta tre o quattro volte al giorno tramite l’utilizzo di traghetto o moderne imbarcazioni da trasporto passeggeri, con una breve traversata della durata variabile ecompresa tra i 15 e i 45 minuti (in funzione dell’imbarcazione e del tempo ricorrente).

Con un’area di soli 27kmq La Graciosa è la più piccola delle isole abitate all’interno dell’arcipelago del Chinijo ed appartiene all’area protetta nel Parco Nazionale degli Islotes del Norte, costituito nel 1986.

Trekking a La Graciosa

Probabilmente una delle caratteristiche più affascinanti e differenzianti dell’isola, è quella che non è dotata di strade asfaltate, perchè qui ci sono solamente sentieri e strade sterrate; quanto detto è motivo per il quale i camminatori possono trovare in La Graciosa un autentico paradiso per le loro passeggiate e possono seguire tutta quanta la linea costiera percorrendola intorno in un giorno.

Mountain bike a la Graciosa

Le caratteristiche dell’isola la rendono idonea a muoversi anche sulle due ruote; perciò gli appassionati della mountain-bike troveranno qui una interessante opportunità di svago, disponendo tra l’altro direttamente qui, della possibilità di noleggio al porto.

A La Graciosa non ci sono alberghi ma il principale insediamento, Caleta del Sebo (dove sbarcano i visitatori), ha un paio di piccole semplici pensioni, alcuni bar ristoranti (compreso un internet cafè), un paio di supermercati, una banca, un ufficio postale con possibilità di prelievo tramite cassa automatica.

La maggior parte dei circa 700 residenti permanenti sull’isola, si sostenta principalmente con i proventi dell’attività di pesca che è concentrata qui.

A La Graciosa esiste anche un altro insediamento, denominato di Pedro Barba; questo luogo è stato il porto ufficiale ed è collegato tramite un sentiero con Caleta del Sebo, sede di diverse residenze di vacanza di proprietà di cittadini Spagnoli.

Non esistono infrastrutture turistiche e poche persone vivono qui durante tutto l’anno.

Spiagge a La Graciosa

L’isola di La Graciosa è dotata di distese di spiagge, spiagge deserte e dune di sabbia delle quali la più bella è quella di Playa de las Conchas sulla costa nord-ovest. 

A El Chinijo, La Graciosa o Isla de La Graciosa è l'isola dell'arcipelago più nota

La Graciosa (Isla de La Graciosa) è isola dell’arcipelago del Chinijo

E’ richiesto circa un’ora e mezza di camminata per arrivarci; molti la considerano più pittoresca di tutte le spiagge dell’arcipelago, dalla quale si possono ammirare delle viste delle isole più piccole e disabitate dell’arcipelago, Montaña Clara, Roque del Este e Alegranza; tutte quanti facenti capo all’arcipelago di Chinijo.

Non dimentichiamo che La Graciosa rientra all’interno di un’importantissima area protetta, quella del Parco Marino de Los Islotes del Norte che si può forse definire la riserva marina più grande d’Europa; questa straordinaria riserva marina ha una considerevole estensione, pari a 70.000ha, anche se spesso sconosciuta persino dalla stragrande maggioranza degli appassionati di immersioni.

All’interno della riserva marina de Los Islotes del Norte si trova oltre il 50% tutta la flora marina esistente nei fondali delle isole Canarie ed inoltre, si riscontra il maggior indice di diversità di specie di macro alghe marine per un totale di 304 specie distinte.

Queste isole possono essere raggiunte tramite imbarcazioni da pesca, ma non è consentito il raggiungimento della terraferma essendo queste facenti parte del Parco Nazionale delle isolette del Nord. Queste isolette sono paradiso per i conigli e per le pernici.

Lo scenario di queste terre desolate, consiste nella maggior parte di dune di terreno vulcanico, prive di alberi e di vegetazione, fatto salvo qualche cespuglio, l’isola di La Graciosa costituisce veramente la fuga dal mondo all’interno di un luogo di rilassamento e perfetta tranquillità.

`[simple_series title=”Lanzarote”]`

`[simple_series title=”Informazioni Canarie”]`

Articoli che potrebbero interessarti:

Tags: , , , , ,

Posted in GUIDA ISOLE CANARIE by admin | Commenti disabilitati su Arcipelago del Chinijo

To customize or remove this area, please go to your Admin panel and find My Theme -> Optin Form. Modify it at own will!