Guida vacanze sull'arcipelago Canario: informazioni tempo libero, sport e spiagge gustando la cucina tipica tra le sette isole Canarie. Google

Galdar, il turismo archeologico alle Canarie

GALDAR E LA CUEVA PINTADA

Visitare Gran Canaria: Gáldar e la Cueva Pintada

Il centro di Galdar rappresenta tra tante opportunità nel tempo libero, oltre a mare e spiagge canarie, una bella occasione per le visite; visitare Gran Canaria passando per il Municipio di Galdar, località che rientra tra quelle realtà interessanti per il turismo perché conserva ancora tratti tipici della tradizione Canaria, rilevabili ad esempio in varie forme di artigianato presenti.

Galdar, vicina alla capitale Las Palmas e a Mogan

Il Municipio di Galdar si trova ad Ovest di Las Palmas e della strada GC2 ed è adagiato tra le montagne, circondato da vallate; a Sud troviamo il territorio di Mogan e ad Est ritroviamo la Municipalità di Arucas; i terreni agricoli di Galdar seguono il profilo costiero mentre le montagne giacciono a Sud Est, l’Oceano Atlantico si trova da Ovest a Nord; un promontorio si affaccia a Nord Ovest.

La Cueva Pintada è una delle visite Gran Canaria da includere in un itinerario a Galdar

La Cueva Pintada è una delle visite Gran Canaria da includere in un itinerario a Galdar

Dati statistici e cenni di economia

Il territorio di questo municipio si estende su un’area di 61,59Kmq ed occupato da una popolazione pari a 24.473ab. (secondo fonte INE aggiornata al 1/2010), con una densità di abitanti per Kmq pari a 397,35; principali fonti di reddito per la comunità di Galdar sono l’industria agricola che si basa sulla produzione di banane, gli affari e naturalmente un grande contributo arriva da Gran Canaria turismo.

Il sito Archeológico la Guancha e la Cueva Pintada

Il Turismo a galdar, conta molto sulla zona archeologica della Costa, molto nota con il nome di La Guancha; il giacimento archeologico di La Guancha è ubicato ad un kilometro dal centro di Galdar e rappresenta uno dei complessi archeologici di maggior rilievo delle isole Canarie.

Degli edifici originari con palazzi si è salvata solamente la celebre Cueva Pintada e il suo intorno protourbano che è attualmente in corso di investigazione.

Leacock e le innovazioni agricole

L’ingegnere Britannico David Leacock di ricca famiglia inglese, era innamorato dell’agricoltura e quando ereditò a Galdar terreni agricoli ci visse dal 1918 fino alla morte avvenuta nel 1980;

Leacock ha un fortissimo legame con Galdar e con l’agricoltura dell’isola alla quale apportò continue innovazioni rispetto ad un’agricoltura tradizionalmente dipendente dalla monocultura.

Leacock aumentò il rendimento dei terreni ma non per finalità di lucro e fu un vero pioniere sull’isola nel settore.

I suoi laboratori e le sue case si incontrano prima di arrivare a la Cueva Pintada al complesso di La Guancha.

Tra le città Canarie, Galdar rappresenta un luogo di interesse per artigianato ed escursioni San Sebastian, La Guancha

Tra le città Canarie, Galdar rappresenta un luogo di interesse per artigianato ed escursioni San Sebastian, La Guancha


Altro da vedere: Ermita de San Sebastian e artigianato

Prima di lasciare la località di Galdar, ricordatevi di visitare la Ermita de San Sebastian, piccola chiesetta dal frontale bianco e un bell’altare dedicata al culto di San Sebastiano e risalente approssimativamente alla fine del secolo XV; non dimenticate neppure un vivo elemento della tradizione Canaria: l’artigianato.

Presso la sede del Municipio si tengono varie esposizioni di differenti tipi di lavori artigianali opere di maestri ancora dediti all’attività, che, tenendo vivo il tramandarsi di un sapere manuale di generazione in generazione, realizzano opere che spaziano dai lavori sulla ceramica più tradizionale a coltelli, strumenti musicali, cesti di paglia, dame ecc.

Numeri utili

L’ufficio di promozione turistica è a disposizione di Gran Canaria Turismo presso l’edificio di las Casas Consistoriales in Plaza de Santiago. L’orario di apertura ai turisti in vacanza qui è tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle 15:30 (in estate dalle 10:00), tel. 928895855.

`[simple_series title=”Informazioni Canarie”]`
`[simple_series title=”FAQ Canarie”]`
`[simple_series title=”Gran Canaria”]`

Articoli che potrebbero interessarti:

Tags: , , , , , , , , ,

Posted in GUIDA GRAN CANARIA by admin | Commenti disabilitati su Galdar, il turismo archeologico alle Canarie

To customize or remove this area, please go to your Admin panel and find My Theme -> Optin Form. Modify it at own will!